The End At The Beginning

01Da pochi giorni è uscito il nuovo disco dei bolognesi The End At The Beginning. Certamente non potevamo perderci l’occasione di scambiare due parole con una band “di casa” tanto promettente. I ragazzi ci hanno parlato del loro nuovissimo Revelations, della loro etichetta e tanto altro. Godeteveli! Ciao ragazzi, benvenuti sulle pagine di GOTR. Come…

Shokran

Nella fredda Russia abbiamo scoperto una giovane band molto interessante: gli Shokran. Alle spalle hanno due dischi di ottimo livello, e adesso, con l’uscita del nuovo Exodus, mostrano di non volersi fermare. Abbiamo scambiato due chiacchiere con loro, che si sono dimostrati umili, coi piedi per terra e con le idee ben chiare. Ingredienti necessari…

Nibiru

Dopo il folgorante e maligno Padmalotus e l’esoterico e psichedelico Teloch abbiamo raggiunto i Nibiru, per cercare di capire come siano riusciti, a distanza di pochi anni dalla loro nascita, a creare un suono così affascinante, fluttuante e personale, affermandosi già notevolmente da un vasto pubblico. Venite da Torino ed è difficile collegare il vostro…

Frederyk Rotter

Titolare dell’ etichetta Czar of Crickets e membro di diverse band underground (C R O W N e Zatokrev su tutte) che abbiamo avuto modo di apprezzare negli ultimi tempi, Frederyk Rotter ha gentilmente risposto ad alcune nostre domande che aiutano ad inquadrare meglio il musicista e l’uomo. Buona Lettura!   Ciao Frederyk, benvenuto sulle…

Omnium Gatherum

Gli Omnium Gatherum si possono tranquillamente annoverare tra le band fondamentali della scena melodic death metal europea; attivi da ormai parecchi anni, hanno contribuito a delineare gli stilemi di questo genere mettendo in evidenza allo stesso tempo un percorso di crescita che ha portato la band a trovare un proprio sound ed un proprio equilibrio.…

Ellipse

Abbiamo avuto l’occasione di intervistare una nuova e promettente band, proveniente da Nantes e appartenente alla scuderia della Finisterian Dead End: gli Ellipse. I francesi si sono dimostrati molto loquaci e disponibili, dimostrando di avere i piedi ben piantati per terra. Dopo un ottimo disco come  A Nos Traitres non potevamo lasciarceli sfuggire.   Ciao…

Leng Tch’e

Da side project di membri degli Aborted e altri loschi figuri della scena metal belga, i Leng Tch’e sono diventanti un nome su cui fare sicuro affidamento quando si parla di grindcore. Artefici di live shows infuocati e sempre coinvolgenti (l’ultimo a cui abbiamo assistito è stato quello del Temples Festival), il quartetto belga è…

Downfall of Nur

Downfall of Nur è la creatura di Antonio Sanna, ragazzo di origini sarde trapiantato in Argentina. Il suo primo album, Umbras de Barbagia, è uscito pochi mesi fa e ci ha piacevolmente sorpreso. Siamo riusciti a contattare Antonio per approfondire meglio la sua visione del black metal e l’amore per la sua terra, la Sardegna,…

Despite Exile

Abbiamo avuto il piacere di scambiare due chiacchiere con una giovane ed interessante band nostrana: stiamo parlando degli udinesi Despite Exile. Grazie al loro talento e al loro deathcore intenso sotto tutti i punti di vista i ragazzi si sono fatti notare dalla Lifeforce Records, per la quale hanno da poco pubblicato un nuovo EP…

Obituary

In occasione della tappa bolognese del Deathcrusher Tour abbiamo avuto l’opportunità di intervistare Trevor Peres, chitarrista dei leggendari Obituary, una band che non ha certo bisogno di presentazioni. Abbiamo chiacchierato amabilmente di tutto: Trevor si è dimostrato decisamente cordiale e disponibile. Inutile dire che poco dopo gli Obituary ci hanno deliziato con un signor concerto.…

C R O W N

Abbiamo raggiunto Stephane Azam, leader dei C R O W N, per scoprire di più su Natron, il nuovo disco della band francese capace di destabilizzare ed entusiasmare la nostra redazione. L’album è un impasto sludge/industrial  che impartisce, con padronanza unica, la lezione dei Godflesh in un clima grigio e nero spiccatamente post punk, tipico…

Il Vuoto

Dopo aver particolarmente apprezzato il notevole debutto Weakness, che per un attimo ha spento le luci nella nostra redazione, abbiamo raggiunto tramite mail l’artefice di questo interessante e dolorante progetto italiano funeral doom chiamato Il Vuoto, un ragazzo che si è aperto a noi con grande disponibilità e che vi invitiamo a scoprire. Chi si…