Selva > Life Habitual

(Argonauta Records, 2014) 1. [|] 2. Enclosure 3. Life Habitual 4. Persistent 5. [/] 6. Existence 7. Gloaming La giovane etichetta italiana Argonauta Records ci ha ormai abituati a produzioni di alto livello qualitativo. Questa volta ci regala Life Habitual, debutto dei Selva, band formatasi in quel di Lodi nel 2013; l’album è stato pubblicato…

Melechesh > Enki

(Nuclear Blast, 2015) 1. Tempest Temper Enlil Enraged 2. The Pendulum Speaks 3. Lost Tribes 4. Multiple Truths 5. Enki – Divine Nature Awoken 6. Metatron And Man 7. The Palm, The Eye And Lapis Lazuli 8. Doorways To Irkala 9. The Outsiders  I Melechesh sono tornati. Dopo quasi cinque anni esatti, per essere precisi.…

Lorø > Lorø

 Siamo alle prese con un progetto tutto italiano stavolta. I LorØ vengono da Padova e si presentano al mondo con un album omonimo prodotto da Enrico Baraldi, tra le altre cose bassista degli Ornaments, per chi non avesse idea del figuro. I nostri suonano una miscela particolare, un simpatico mix che parte dal noise rock…

Kayleth > Space Muffin

(2015, Argonauta Records) 1. Mountains 2. Secret Place 3. Spacewalk 4. Bare Knuckle 5. Born To Suffer 6. Lies Of Mind 7. Try To Save The Appearances 8. NGC 2244 In Italia lo stoner è stato cruciale nella crescita musicale di moltissimi che sono stati ragazzi nei 90’s. Kyuss, Monster Magnet e soci erano semidivinità…

Oceano > Ascendants

(Earache Records, 2015) 01. Nephilim 02. Transient Gateways 03. The World Engine 04. Dead Planet 05. The Taken 06. Dawn Of Descent 07. The Dulce Incident 08. Arc Of Creation 09. External Existence Molto spesso la parola breakdown è sinonimo di Oceano. Pensavate che gli extreme metallers di Chicago fossero morti? Vi sbagliavate. Infatti, i…