Septicflesh > Titan

Finalmente i Septicflesh tornano a far parlare di sé e lo fanno con il magniloquente Titan, nono album in studio (terzo dalla reunion del 2007). Dopo l’ottimo The Great Mass del 2011 i maestri del symphonic death metal avevano l’obbligo di riconfermarsi. La vena compositiva è sempre di altissimo livello e per le parti orchestrali…

Fallujah > The Flesh Prevails

Il loro nome deriva dalla città irachena Fallujah, tristemente nota per i bombardamenti subiti dalla guerra in Iraq, il loro genere di appartenenza è un progressive death metal condito da una spiccata vena atmosferica e sognatrice e The Flesh Prevails è il loro secondo full-length. La cover, molto affascinante, dà subito l’idea delle due anime…

Diocletian > Gesundrian

(Osmose Productions, 2014) 1. Cleaved Asunder 2. Wretched Sons 3. Summoning Fear 4. Traitor’s Gallow 5. Steel Jaws 6. Wolf Against Serpent 7. Beast Atop The Trapezoid 8. Zealot’s Poison I Diocletian provengono da Auckland, Nuova Zelanda, e suonano death metal. Per gli avvezzi al genere, questa prima affermazione potrebbe essere sufficiente per intendere già…

Incantation > Dirges of Elysium

(Listenable Records, 2014) 1. Dirges of Elysium 2. Debauchery 3. Bastion of a Plague Soul 4. Carrion Prophesy 5. From a Glaciate Womb 6. Portal Consecration 7. Charnel Grounds 8. Impalement of Divinity 9. Dominant Ethos 10. Elysium (Eternity is Nigh)   Gli Incantation sono ancora i re del death metal americano, quello atavico, scevro…