Wrekmeister Harmonies > Light Falls

I Wrekmeister Harmonies come li abbiamo conosciuti possiamo salutarli da molto lontano. Non che la cosa debba sorprendere, dato che è da ben tre anni che J. R. Robinson ha traghettato il suo progetto verso lidi man mano più eterei e delicati, dando vita ad un suono plumbeo e quasi cantautorale (termine da prendere con…

Umberto Emo > Disco Infermo

“Lo scherzo è bello finché dura poco”, e mai più grossa stronzata fu detta. Dopo qualche anno e molti brani raccolti su YouTube sotto la (finta) etichetta Kompaßione Records esce il primo full lenght, Disco Infermo, con undici tracce che spaziano da un pop radio-friendly, alla trap, ad un classico hardcore caratterizzati da testi ironici…

Car Bomb > Meta

Il panorama mathcore accoglie un nuovo arrivo verso la fine del 2016: Meta. Terzo album in studio dei Car Bomb, questo disco è la prima uscita indipendente del quartetto americano. Meta presenta la metrica e le dissonanze tipiche del genere, con linee ritmiche tendenti al progressive metal moderno e variazioni che sfociano quasi nel beatdown.…

Zu > Jhator

Quando si ascolta una band si commette un errore tremendo: catalogarla in un genere. Al di là delle comodità pratiche che etichette come rock, metal, jazz ed affini svolgono nel farsi un’idea della proposta di una band, l’ascoltatore medio una volta deciso il genere d’appartenenza della band o dell’artista difficilmente si smuoverà dalla sua convinzione.…

Ulver > ATGCLVLSSCAP

Li si può amare o odiare, ma non si può non riconoscere negli Ulver una genialità ed una fantasia artistica cui pochi altri artisti possono aspirare. Dopo la cadenza annuale delle loro uscite ufficiali (non che stiano mai con le mani in tasca) da War of the Roses fino a Terrestrials i lupi si sono…