Demetra Sine Die > Post Glacial Rebound

I Demetra Sine Die sono genovesi e attivi dal 2008 con tre album. L’ultimo è uscito a giugno per Third I Rex, dal titolo Post Glacial Rebound, ed è caratterizzato da uno spettro piuttosto ampio di influenze, che abbracciano il post metal, lo sludge e persino qualche incursione black metal, complice forse anche la presenza…

Primitive Man / Unearthly Trance > Split

L’unione delle forze di due band come Primitive Man e Unearthly Trance in uno split sicuramente sarà stato un desiderio che almeno una volta avrà sfiorato le fantasie musicali più oscure dei fans del panorama estremo sludge doom metal, brama che il 17 agosto 2018 è diventata concretezza con l’uscita dell’omonimo split delle due band…

Uniform > The Long Walk

Dopo l’esaltante album Wake in Fright, balzato ai clamori della cronaca anche per le due canzoni citate nella nuova stagione di Twin Peaks, gli Uniform, ossia il cantante Michael Berdan e lo strumentista Ben Greenberg in compagnia del batterista Greg Fox, sono tornati in studio per proporre l’ennesima ed esplosiva miscela di post-punk industriale dalle…

Bellini > Before The Day Has Gone

A quasi dieci anni di distanza dall’ultimo The Precious Prize of Gravity, il supergruppo italo-americano Bellini – con Agostino Tilotta e Giovanna Cacciola dei catanesi Uzeda, che nel frattempo hanno da poco festeggiato i 30 anni di attività con una festa che ha già il suo posto fisso nella storia, Alexis Fleisig dei Girls Against Boys…

Abstracter > Cinereous Incarnate

  Tornano gli Abstracter direttamente da Oakland CA con Cinereous Incarnate, LP dalle sonorità black metal e dark ambient, nonché drone e sludge, co-rilasciato da differenti labels tra le quali spiccano Sentient Ruin e Vendetta Records. I massicci Abstracter colpiscono con forza tellurica fin dall’esordio dell’album, “Nether”: la prima parte della traccia si caratterizza per…

Frantic Fest 2018: Day 1

In un Paese in cui i festival estremi stentano ad affermarsi, e quando lo fanno sono supportati dalle grosse agenzie – e da grossi portafogli – il Frantic Fest appare come un fulmine a ciel sereno. Chi scrive era rimasto affascinato dalla prima edizione, tenutasi lo scorso anno, perché oltre a una line-up di tutto…

Discomfort > Fear

Dopo due EP e due split (oltre a un numero notevole di concerti in almeno un paio di continenti), i veneti Discomfort ci offrono la prima prova sulla lunga distanza. Provenienti da un background decisamente votato al grind, i Discomfort mostrano invece in questo Fear un ventaglio di influenze molto più ampio. La title-track è…