Spire > Temple Of Khronos

Tremate tutti, gli Spire sono tornati, ed è un ritorno in grande stile. A distanza di ben cinque anni dall’ottimo debutto Entropy, la Sentient Ruin Laboratories (prolifica etichetta statunitense che annovera nella propria scuderia band del calibro di Aberration, DSKNT, Novae Militiae, Aversio Humanitatis, etc.) pubblica questo Temple Of Khronos, secondo album del duo australiano…

Qwälen > Unohdan Sinut

Nati nel 2017, uniti dalla passione per le forme più crude ed estreme di musica (i membri possono vantare esperienze con gruppi del calibro di Kürøishi, Nistikko, Dumathoin e Akma), i Qwälen sono un gruppo black metal finlandese proveniente dalla zona di Oulu/Helsinki. Tutti i componenti della band affondano le proprie radici nella scena punk…

Tribulation > Where The Gloom Becomes Sound

Dopo tre anni dall’ottimo Down Below ecco ritornare gli oscuri Tribulation con questo Where The Gloom Becomes Sound, terzo disco pubblicato da Century Media. Il processo di evoluzione del quartetto svedese è qui ad un nuovo stadio, incorporando nuovi elementi rispetto al lavoro precedente; partiti da un death metal oscuro e un po’ grezzo di The…

Sur Austru > Obârşie

I rumeni Sur Austru, nati dalle ceneri degli amati Negura Bunget, ritornano a distanza di due anni dall’esordio Meteahna Timpurilor con questa perla dal titolo Obârşie, che verrà pubblicato come il precedente dalla nostrana Avantgarde Music. Il cammino intrapreso con il primo disco prosegue con questo concept album che introduce la figura dei Solomonari, entità…