Clawed Forehead > My Domain

Attivi dal 2006, i Clawed Forehead sono una band internazionale con sede a Brno, in Repubblica Ceca. Diciamo “internazionale” perché questo speciale gruppo è composto da cechi, slovacchi e addirittura iraniani. La band in questo My Domain, licenziato dalla Metal Age Productions, propone un cello/folk metal in stile Apocalyptica. La matrice celtica è presentissima fin…

Lutece > From Glory Towards Void

From Glory Towards Void è il terzo album dei Lutece, band francese che dal 2006 si fa portabandiera dell’epic black metal. Ovviamente il black metal proposto è una combinazione di modernità e tradizione, se così si può dire, del genere: le strutture sono affidate a chitarre a sette o otto corde per rendere il tutto…

Unearthly > The Unearthly

Ormai è noto che in Brasile non esiste solamente la samba o la bossa nova, ma anche una forte e nutrita scena metal. Gli Unearthly non sono certo gli ultimi arrivati: il loro blackened death metal è presente sulle scene dal 1998. Il loro album di punta è stato Age Of Chaos, un disco che…

Ragnarok > Psychopathology

Sempre fedeli alla loro integrità e alla loro affezione patologica di eternamente dannati dal 1994, i blacksters norvegesi Ragnarok tornano a pizzicare la nostra curiosità con questa nuova fatica, dal titolo emblematico Psychopathology. I Ragnarok sono sempre stati dei maestri nel colpire la sfera cognitiva, umorale e affettiva e non hanno certo bisogno di ulteriori…

Livhzuena > Dark Mirror Neurons

È incredibile il successo che hanno avuto i Gojira in Francia e nel resto del mondo. Il combo francese ha davvero fatto scuola, soprattutto nella loro terra natia: tra i loro allievi possiamo annoverare i Livhzuena, attivi dal 2011, dei quali oggi recensiamo il debutto Dark Mirror Neurons. Per orientarvi al meglio, stiamo parlando di…

Barùs > Barùs

Il debut EP di cui parliamo oggi è opera dei francesi Barùs, band progressive death metal di Grenoble. Ancora una volta si tratta di musica complessa e di non facile assimilazione, ovviamente. Le canzoni di questo breve debutto omonimo sono solo quattro, ma sprigionano una furia indemoniata e malsana, pur richiamando a più riprese i…

Kaets > Human Machine

L’unione di Fear Factory e Chimaira sicuramente partorirebbe i Kaets, band estrema di Chatelleraut, Francia. Nella loro proposta troviamo influenze di modern thrash metal e death metal. Questa giovane band finora ha prodotto solo una demo nel 2012, dal simpatico titolo Funny Things Of Life, ovviamente di una brutalità impressionante. L’artwork di questo Human Machine…

After The Burial > Dig Deep

Dopo aver rimesso insieme i cocci di una tremenda estate 2015 gli After The Burial rilasciano il loro nuovo album, chiamato Dig Deep e targato come sempre Sumerian Records. La dipartita del fondatore Justin Lowe è stata sicuramente un duro colpo e ha colto tutti di sorpresa. Per cercare di esorcizzare la tragica perdita la…

Fleshgod Apocalypse > King

Un buon re secondo Socrate deve rispettare i seguenti parametri: capacità di governare, ambizione, temerarietà e rispetto. Praticamente tutti questi ingredienti li troviamo in King, quarto album della band estrema italiana attualmente più famosa nel mondo: i Fleshgod Apocalypse. Il symphonic death metal è cosa per pochi, o meglio per poche band. Ovviamente si tratta…