Doedsvangr > Serpents Ov Old

I Doedsvangr sono in sostanza un supergruppo creato da veterani molto rispettati ed esperti della scena black metal scandinava, in particolare norvegese e finlandese. Nella line-up del progetto infatti troviamo membri (o ex-membri) di band dedite al culto del metallo più nero e intransigente come Tsjuder Horna, Behexen, Nordjevel o Sargeist. Come ci si poteva…

Amon Tobin > How Do You Live

Dietro la persona di Amon Tobin si nasconde una creatura senza dubbio molto particolare, quasi indefinibile come la sua musica. Il produttore/DJ brasiliano, ma ormai londinese a tutti gli effetti, si è saputo ritagliare una bella fetta di fan sparsi in tutto il mondo con la sua sapiente formula di elettronica, dub, jazz e musica…

Modern Rites > Monuments

I Modern Rites sono un duo, anche se in realtà suonano come se fossero una decina. Il progetto vede collaborare due multistrumentisti di grande talento e che ultimamente stanno riscuotendo grandi plausi dalla critica specializzata, ovvero lo svizzero Berg dei misteriosi Aara e l’americano Jonny Warren, mastermind della one-man band Kuyashii. Due profili molto diversi…

Cemento Atlantico > Rotte Interrotte

Cemento Atlantico è un interessante progetto del musicista romagnolo Alessandro Zoffoli (altrimenti noto come ToffoloMuzik), che ha trovato compimento con Rotte Interrotte, edito per Bronson Recordings. Il progetto prende vita tra il 2020 e il 2021, obiettivamente non due degli anni migliori per il genere umano, con l’intento di condensare un concetto molto semplice ma…

If Nothing Is > s/t

Nati dalla mente tutt’altro che lineare di Lars Emil Måløy, bassista dei Dødheimsgard, gli If Nothing Is finora sono stati un fiore mai riuscito a sbocciare completamente. Il quintetto di Trondheim infatti ha all’attivo soltanto un album, omonimo, dai connotati avant-garde e che spinge abbastanza su soluzioni decisamente istrioniche e dissonanti. Uscito solo in formato…

Ungfell > Es Grauet

Gli Ungfell si sono ritagliati con merito un perimetro molto grande e personale nel panorama black metal europeo. Membro di punta dell’Helvetic Underground Committee, il duo ha spaziato molto tra scenari diversi ma uniti da un evidente filo conduttore: il lato oscuro del medioevo. Con Tôtbringære ma soprattutto con il notevole Mythen, Mären, Pestilenz, gli…

Code > Flyblown Prince

I Code sono una creatura camaleontica e caleidoscopica, questo è poco ma sicuro. La band inglese (quasi un supergruppo, se vogliamo), fin dalla sua nascita ci ha abituato all’inconsueto, mescolando black metal, progressive e avant-garde con una buona dose di delirio e follia. Dopo tanti cambi di line-up, la formazione si stabilizza con il cantante…

Lykhaeon > Opprobrium

I Lykhaeon sono un duo svizzero, di cui tutto sommato si sa poco e niente. Sappiamo che sono di Zurigo, che fanno parte dell’Helvetic Underground Committee (collettivo di band black metal zurighesi) e che il loro primo disco risale al 2015, e risponde al nome di Tanz der Entleibten. Ci vogliono ben sei anni per…

Dödsrit > Mortal Coil

I Dödsrit nascono nel 2017 dalla mente di Christoffer Öster, personaggio forse poco noto nella vasta scena pesante svedese, ma molto vicino agli ambienti punk e DIY scandinavi. La band nasce come one-man project e riesce a partorire due dischi, riscuotendo un buon responso dal pubblico. Nel 2021 Öster decide di cambiare registro e di…

White Ward > Debemur Morti

Alle volte anche gli esseri umani più geniali e virtuosi devono rendere grazie a qualcuno, riconoscendo il fatto che senza il supporto di altre forze, la loro genialità avrebbe avuto forme e colori differenti, o addirittura toni meno accesi. È quello che hanno deciso di fare i White Ward con la loro label, la francese…

Torba > s/t

I Torba si formano a Lecce dall’incontro musicale di personalità legate a band dal peso a dir poco imponente nella scena hardcore/metal salentina (tra i suddetti progetti ricordiamo almeno i NonToccateMiranda, i Cast Thy Eyes e i più recenti Sciagura) e portano avanti con fierezza e dedizione l’amore per la musica pesante. Dico “dedizione” perché…

Feed Them Death > Negative

Non lasciatevi ingannare dalle apparenze: sulla carta il progetto Feed Them Death si potrebbe presentare solo come una one-man band dedita ad un death metal molto particolare, ma in realtà è molto più di così. In questo progetto, partorito dalla mente di Void (ex-Bune, ex-Antropofagus), c’è la volontà di estendere i confini della musica estrema…