Zeal & Ardor > Wake of a Nation

Uscito verso la fine del 2020, il nuovo EP degli Zeal & Ardor può essere considerato un vero e proprio scatto fotografico sull’infausto anno appena passato, non tanto per la questione pandemica ma per l’agghiacciante morte di George Floyd per mano delle autoritĂ . I sette brani che compongono l’opera sono una presa di posizione da…

High Command > Everlasting Torment

I prolifici High Command, statunitensi del Massachusetts, con questo EP di due tracce intitolato Everlasting Torment sono giĂ  alla quarta pubblicazione in quattro anni di attivitĂ , la seconda sotto la losangelina Southern Lord Recordings, che aveva pubblicato il loro primo full length Beyond the Wall of Desolation nel 2019. I due pezzi, pubblicati solo in…

Consumer > Consumer EP

Nati nella mai così marcia Catania dal sodalizio di tre loschi figuri da tempo attivi nell’underground italiano (tra le band di provenienza annoveriamo Fordomth, BuiOmegA, One Day in Fukushima…) i Consumer danno alle stampe il 3 aprile del corrente anno il loro omonimo EP d’esordio, un lavoro in tre episodi per venticinque minuti di suono.…

Unwilling Breath > Tower of Nails

Debutta con Tower of Nails il duo italiano Unwilling Breath, che realizza un primo EP di stampo drone/noise electronics in circa 28 minuti di suggestioni elettroniche e vocals impenetrabilmente oscure come, d’altronde, fa fede la comunione d’intenti di due artisti non di primo pelo nel panorama estremo italiano: il duo infatti vede ai synth e…

Lai Delle Nubi > Dione (EP)

Dione è il nuovissimo viaggio sperimentale del nucleo romano Lai Delle Nubi, un breve ma devastante mini EP dalle sonoritĂ  cosmiche e delicate. Nel primo album TuÄ“ri il tiro delle composizioni era molto standard e rilassato, mentre in questo nuovo lavoro troviamo tematiche personali, alla ricerca di nuove idee per un percorso maturo, mettendo in risalto…

Celestial Teapot > Perception

Grande ritorno sulle scene per gli indiani Celestial Teapot, progetto molto interessante che con questo nuovo EP Perception parte per un viaggio spaziale racchiuso in un vortice di aurore boreali e grandi emozioni. Il sound prettamente progressive metal, con tinte psichedeliche, rende godibile il lavoro breve ma intenso. Nella traccia di apertura “Misophonia” andiamo alla ricerca…

Norse > Blu

“Come sono piccoli gli uomini…” ammoniva il prete (ovvero Renato Scarpa) durante l’apocalittica omelia funebre in Un borghese piccolo piccolo. E dato che i sample con cui iniziare un album non vengono scelti per caso, non è difficile ricreare un parallelismo tra il senso di disagio trasmesso dalla scena del capolavoro di Monicelli e la…

Affliction Vector > Death Comes Supreme

Emerge, praticamente all’improvviso, e dalle stesse tenebre di cui si tinge, Death Comes Supreme, EP di debutto del duo black/death metal italiano Affliction Vector. La band si compone di due musicisti provenienti da una scena italiana d’eccellenza quali Ans (ex-Grime, ex-Ooze) ed il batterista Christian Musich (The Secret, Grime). Della stessa rilevanza si caratterizza l’appartenenza…

Omination > The Pale Horseman

L’inquietudine di un contagio le cui caratteristiche sono in gran parte ignote, i centinaia di articoli in continua pubblicazione sulle testate giornalistiche che, salvo eccezioni, non fanno nient’altro che aumentare il nervosismo e la difficoltĂ  nel gestire un periodo in quarantena. Tre temi che sono attuali come non mai, ed è proprio alla situazione di…

Neumatic Parlo > All Purpose Slicer

Anche se il nome della band ricorda quella di un gruppo hardcore, in realtĂ  i Neumatic Parlo suonano qualcosa che potremmo definire modern psychedelic, garage e alternative rock, ed è un peccato che questo nuovo All Purpose Slicer sia un EP di sole quattro canzoni ,che forse sono un po’ poche per pesare e valutare…

Living Gate > Deathlust

Lo statuto dei Living Gate è tanto semplice quanto efficace: essere un supergruppo che suona death metal old school. Potremmo accogliere la suddetta dichiarazione d’intenti con dovuta diffidenza, dato anche il concetto stesso di superband, che storicamente risulta sbilanciarsi nettamente o nella realizzazione di prodotti musicali tiepidi o di assoluta qualitĂ . Ma a prescindere da…

Pale Mare > II

Con il loro EP di debutto, pubblicato nel 2017 da Medusa Crush Recordings, i Pale Mare si erano presentati con tre brani piacevoli, che andavano a formare un ascolto semplice ma non troppo anonimo, un discreto punto di partenza per la propria carriera. Sono passati tre anni, è cambiata l’etichetta (collaborazione tra Seeing Red Records…