Slowdive > Slowdive

Al revivalismo che negli ultimi anni ha interessato lo shoegaze mancavano all’appello giusto gli Slowdive. Nel complesso panorama attuale troviamo da un lato la corrente nu gaze capitanata dagli A Place to Bury Stranger e Silversun Pickups, dall’altro intromissioni in generi anche parecchio distanti (black e hardcore) e infine una sequenza di reunion che ha…

Nadsat > Crudo

Dopo il convincente EP d’esordio Terminus, il duo emiliano Nadsat, chitarra e batteria – i bassisti, si sa, sono cosa rarissima –  è tornato con un nuovo lavoro, Crudo. Le coordinate sono piĂą o meno le stesse, quelle di un math inquieto e selvaggio. Ciò che è cambiato è l’approccio. Se il precedente lavoro era…

Raj > Raj

Raj è il nome di un interessante progetto veneto-milanese e del loro omonimo EP d’esordio, autoprodotto e uscito sul finire dell’anno scorso. La loro proposta è un doom che si avvicina a gruppi come Acid King o  Electric Wizard – lo stoner c’è ma viene usato col contagocce – e con tante, evidenti e dichiarate…

Monsieur Gustavo Biscotti > Rabid Dogs

Sì, Monsieur Gustavo Biscotti, non c’è che dire, è un brutto moniker. Sembrerebbe piĂą un nome da band alla prima demo,  o un side project disimpegnato, un divertissement comunque, mai ci si aspetterebbe invece che dietro c’è una band mantovana, che sa il fatto suo, attiva da piĂą di un decennio e arrivata, con questo…

GOTR Vs Sedna

Il loro ultimo album, Eterno, è sulla piazza da qualche mese ormai (potete leggere qui la nostra recensione) ma abbiamo voluto intervistare ugualmente i Sedna da Cesena. Ne è venuta fuori una piacevolissima chiacchierata in cui, oltre che del nuovo album, abbiamo parlato tanto di live, di post black e ci siamo tolti qualche altra…

Sorority Noise > You’re Not As_____As You Think

Con You’re Not As_____As You Think, uscito per Triple Crown Records e Big Scary Monsters, i Sorority Noise prendono un po’ le mosse da quanto fatto in precedenza. Se nel precedente Joy, Departed molte erano le consonanze coi maestri Weezer, adesso il gruppo del Connecticut ha adottato delle soluzioni dal piglio piĂą serio, da songwriter,…

Darkest Hour > Godless Prophets & the Migrant Flora

I Darkest Hour si erano recentemente un po’ persi, annaspando proprio in quel calderone metalcore ad alto contenuto melodico che agli inizi della loro carriera gli stava stretto, per le tante proposte melodic death della loro musica. L’ultimo album, omonimo, uscito nel 2014 per la Sumerian, è probabilmente l’ultimo, brutto, capitolo di tale parabola discendente.…

GOTR Vs Plebeian Grandstand

In occasione del tour italiano che li vedrĂ  impegnati, per un totale di cinque appuntamenti, a presentare il loro ultimo album False Highs, True Lows (qui trovate la nostra recensione), abbiamo intervistato i francesi Plebeian Grandstand. Loro sono eccitati e carichissimi. Noi gli abbiamo fatto qualche domanda. Ciao ragazzi e benvenuti sulle pagine di Grind…

Plebeian Grandstand > False Highs, True Lows

A due anni di distanza dall’acclamato Lowgazers sono tornati i francesi Plebeian Grandstand con uno degli album piĂą complessi e oscuri usciti nello scorso 2016, False Highs, True Lows. Un indomito e soffocato chaotic hardcore arricchito da tirate ed evocazioni black fanno da base ad incursioni di impastato sludge noise. Blast beats terrificanti accompagnano sbalzi…

GOTR Vs Noise Trail Immersion

Con il loro ultimo album, Womb, (qui la nostra recensione) i torinesi Noise Trail Immersion hanno convinto critica e pubblico. A distanza di qualche mese abbiamo intervistato il cantante Fabio Quinto per chiedergli lumi sull’album, ma abbiamo parlato anche di Torino, di cinema, abbiamo fatto chiarezza su alcune etichette e alcuni paragoni ed è spuntato…

Code Orange > Forever

Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando i Code Orange erano ancora Kids e pubblicavano l’EP Cycles. Da lì a poco sarebbero approdati alla Deathwish, giungendo alla ribalta con gli album Love is Love / Return to Dust, ancora sotto il moniker di Code Orange Kids, e con I Am King. Nel…

Confine > C.I.O.D.E.

I Confine, una sorta di side project tra musicisti veneti, prendono le mosse un paio d’anni fa, quando uscì la demo Nemico Escatologico. Era un buon esercizio di stile, che seguiva la tradizione dell’hardcore italiano canonico con qualche tirata grind (“Bestia”) e che conservava ancora una buona attitudine politica (“Intifada”) e un piglio anticlericale sferzante…

Varenne > Varenne [EP1 V 016]

Quando sentiamo il nome “Varenne” i nostri rudimenti di pop culture ci richiamano alla mente le gesta di quel cavallo leggendario forgiato per la corsa che, fino a qualche anno fa, stravinceva ogni competizione a cui partecipava. Mutatis mutandis – citiamo alcuni stralci di bio -, questo “corpo animale” dal “suono primordiale” lanciato nella sua…