What We Lost > Pretend to Sleep

Formatisi nel 2015, aventi all’attivo giusto un EP e un paio di singoli, il quintetto italiano dei What We Lost ritorna a febbraio con un nuovo EP di tre tracce, autoprodotto e intitolato Pretend to Sleep. Il loro emo è di quelli piĂą aggiornati col presente, non la robetta che anni fa raggiunse il mainstream,…

Ulcerate > Stare Into Death And Be Still

Come dovremmo mai introdurre il nuovo Stare Into Death And Be Still degli immensi Ulcerate? I neozelandesi sono arrivati con facilitĂ  al punto in cui finalmente sono una certezza e un punto di riferimento, conosciuti ovunque e osannati ovunque. Il loro trademark sonoro è ben noto, è ormai cosa decisamente rara che alcuno non li…

Drei Affen > Seguimos Ciegxs

Un lavoro praticamente impeccabile, perfetto, quello che arriva dal trio spagnolo dei Drei Affen. Una ventina di minuti scarsi ma allo stesso tempo una delle cose migliori nel loro genere che potrete sentire quest’anno, credetemi. A coprodurre Seguimos Ciegxs ci sono Pifia Records, Left Hand Label, Through Love Records e Zegema Beach mentre l’edizione in…

Walk Through Fire > VĂĄr Avgrund

Confermando una tradizione metal rilevante e di ampio spettro come quella proveniente da Göteborg, i Walk Through Fire rappresentano sicuramente un’ulteriore testimonianza da inserire nell’albo delle eccellenze tanto della suddetta cittĂ , quanto dell’intero, prestigioso, panorama metal svedese, e lo dimostrano nuovamente con il full length VĂĄr Avgrund (trad.: “Il nostro abisso”), uscito il 27 marzo…

[PREMIERE] LIVERACHE CORPORATION: il singolo “Faded Sun” in anteprima

I Liverache Corporation nascono nel dicembre 2018 dall’incontro di musicisti provenienti da precedenti realtĂ  musicali inserite nell’humus della scena alternativa della provincia di Foggia (band come Wild Stage, Shibari, Blu Serenase, Blood Pollution, No Name, Faberi, Spell, In Nugae). Il progetto prende forma come trio formato da Riccardo De Padova (voce), Marco Placentino (chitarra) e…

The Spacelords > Spaceflowers

Il trio tedesco The Spacelords torna con un disco targato Tonzonen Records per completare, dopo Liquid Sun e Water Planet, la propria interessante e anticonvenzionale ricerca musicale dove ogni singola nota, assolo o passaggio corrisponde ad un elemento o punto preciso di quello che potremmo senza banalitĂ  definire come lo Spaceflowerspsychoverse. Che i tre facciano…

Blaze of Sorrow > Absentia

I Blaze of Sorrow sono una realtĂ  che si è mossa in sostanziale silenzio nella scena black metal italiana, con molta umiltĂ  dal debutto L’ultimo respiro, datato 2008, fino all’ultimo Astri, uscito tre anni fa, mantenendo sempre alta la qualitĂ  della propria proposta. Il percorso seguito ha portato a un progressivo miglioramento e affinamento del…

Myrkur > Folkesange

L’olandese Amalie Bruun, in arte Myrkur, ha pubblicato a fine marzo il suo terzo full lentgh intitolato Folkesange via Relapse Records. Rispetto ai precedenti M (2015) e Mareridt (2017), Myrkur abbandona completamente il black metal per immergersi nelle sonoritĂ  luminose del folk tradizionale, seguendo la stessa scia dell’EP Juniper (2018). Il filo conduttore di Folkesange…