The Marigold > Kanaval

(DeAmbula Records, 2015) 1. Organ-grinder 2. Magmantra 3. Fade down to go down 4. Sick transit gloria mundi 5. Sludge jungle 6. Third melancholia 7. So say we all 8. Disturbed 9. Demon leech Da Pescara tornano dopo tre anni dalla loro ultima produzione i The Marigold, capitanati da Marco Campitelli. Il suono della band…

Circle

Tra le uscite dello scorso anno il lavoro dei Circle e’ stato nell’ambito del post rock una vera e propria boccata d’aria fresca. Più vicina all’ epicita’ di Morricone piuttosto che ai climax alla Mogwai, la band ha risposto ad alcune nostre domande in merito a When Plants Turn Into Stones, il loro concept album…

Jessica93 > Rise

(Music Fear Satan, 2015) 1. Now 2. Asylum 3. Karmic Debt 4. White Noise 5. Surmatants 6. Inertia 7. Uranus Sotto lo pseudonimo Jessica93 si cela l’irrequieto Geoffroy Laporte. La sua irrequietezza lo ha portato a comporre ben tre dischi in tre anni; Rise, rilasciato su supporto fisico da Music Fear Satan, mostra il lato…

Cioran > s/t

(Here And Now Records, Unnamed Records, Forever True Records, 2014) 1. On/Off 2. Alessandro Moreschi 3. Prospero 4. L’appèl du vide 5. Falsi Bagliori 6. Bambino falena “Una sensazione deve essere caduta molto in basso per accettare di trasformarsi in un’idea” è uno degli aforismi più intensi di Emil Cioran. Il gruppo veneto, oltre a…

Nero di Marte

Anche quest’anno è stato l’anno dei Nero Di Marte. Come detto dallo stesso Francesco D’Adamo nell’intervista che oggi vi proponiamo, la band è in una fase di grande creatività e produttiva: non sorprende dunque che, a poco più di un anno di distanza dal debutto omonimo, il quartetto bolognese sia tornato prepotentemente sul mercato con…

KK Null > Cryptozoon

(Aagoo Records, 2014) 1. Cryptozoon Stereo Condensed Mix Kazuyuki Kishino aka KK NULL è per quelli che hanno vissuto gli anni ’90 una vera icona della scena heavy nipponica. Come frontman dei Zeni Geva, trio progressive hardcore, sfornò ben più di un capolavoro, come il lacerante Total Castration o il precursore del progressive metal moderno…

Obake > Mutations

(Rare Noise Records, 2014) 1.  Seven Rotten Globes 2.  Seth Light 3.  Transfiguration 4.  Thanatos 5.  Second Death Of Foreg 6.  Burnt Down 7.  M 8.  Infinite Chain Dopo l’esordio di tre anni fa tornano gli Obake, capitanati da Eraldo Bernocchi. Un parziale cambio di formazione, che vede l’uscita di Massimo Pupillo dei redivivi ZU…

Nihiling > S/T

(Finaltune Records, 2014) 1. Very Large Telescope 2. Plot 3. Do Not Make Me Axe You Again 4. Hips 5. Tragic 6. The Universe Is Something That Happens 7. The Lesson Of Being Who We Are Le contaminazioni elettroniche non sono una novità in ambito post rock. Gli arpeggi su beat algidi hanno un indubbio…