Orm > Intet • Altet

Cosa significano “Intet” e “Altet”? Questa è la prima domanda, assolutamente lecita, che può venire fuori approcciando il nuovo lavoro dei danesi Orm. Come è facile intuire, è in danese che si devono tradurre queste due parole; letteralmente “il Niente” e “il Tutto”. Da questa dicotomia che fa convivere in modo turbolento ma spontaneo i…

Sermon of Mockery > Crippler Crossface Murder Suicide

I Sermon of Mockery sono una formazione dedita al brutal-death metal dall’elevata perizia tecnica, caratterizzata da un songwriting solido e ben strutturato; inoltre sin dall’esordio hanno saputo impreziosire la propria proposta sonora senza rinunciare alla becera ferocia e sconfinare nel technical brutal-death metal. Il loro EP di debutto, intitolato Crippler Crossface Murder Suicide si compone…

The Sombre > Monuments of Grief

The Sombre è uno dei numerosi progetti di Maurice de Jong, mastermind di realtà affermate quali Gnaw Their Tongues, De Magia Veterum e parecchie altre. Laddove gli altri suoi progetti, la maggior parte dei quali solisti come questo, siano tendenzialmente orientati verso il black metal e/o sperimentazioni varie, in questo contesto il musicista olandese propone…

Hierophant > Death Siege

Bene, siamo in casa e quindi bisogna scrivere bene per forza di questo disco, no? No! Assolutamente. Se se ne scrive, e lo si fa, se ne scrive bene perché meritorio. Certo l’amor de patria fa la sua parte, ma stiamo tranquilli, che qui questo valore agisce per l’1 o 2%. E quindi Death Siege……

Abest > Molten Husk

Quel death metal dissonante nato nel ’98 con Obscura dei Gorguts sembra creato apposta per arricchire l’hardcore più violento, appesantendolo ed intarsiandolo di cervellotiche suggestioni, tra breakdown sincopati e riff impossibili. Questo è quello che immagino pensino anche i tedeschi Abest, che il 19 agosto sono tornati a farsi sentire con Molten Husk, che unisce…

Red Rot > Mal de Vivre

Un gradevole ritorno di due membri della storica band padovana Ephel Duath e solo per questo dettaglio c’è da aver timore di cosa si sta per ascoltare. Io stesso non ero certo, ma mi ci sono lanciato e via. Red Rot è un nuovo progetto formato da Tiso e Lorusso, ma anche da Ian Baker…

Exaltation > Under Blind Reasoning

Una demo per rompere il ghiaccio e poi cinque anni di lavoro dedicati al grande passo del primo full length, il cui risultato è spietato e monolitico. Questa è la storia degli Exaltation, formazione neozelandese che, come un fulmine a ciel sereno, è entrata nel roster della sempre vigile Sentient Ruin Laboratories per la pubblicazione…

Anchillys > Elan Vital

Gli Anchillys sono una band death metal olandese di recente formazione fondata e capitanata da Andy Wit, mente dietro al progetto e personaggio da sempre attivo all’interno della scena metal estrema. Elan Vital è il disco di debutto con cui questo moniker mira a farsi conoscere dal grande pubblico e, dopo averlo ascoltato, posso ammettere…

Hissing > Hypervirulence Architecture

Hypervirulence Architecture è il secondo album degli Hissing, la cui esplorazione dei limiti più malsani del metal estremo continua imperterrita. L’anima della loro musica è la componente caotica che avvicina il loro death metal a quello degli australiani Portal, com’era chiaro sin dal precedente Permanent Destitution e dai vari EP e split pubblicati (escluso l’EP…