Cannibal Corpse > Violence Unimagined

Anche quando ci troviamo fra l’incudine e il martello, e ci rendiamo conto che il tempo non risparmia nessuno, possiamo ritenerci baciati dalla fortuna in quanto testimoni dell’intera attività di una band come i Cannibal Corpse. Li ho visti nel fiore della mia giovinezza e non nascondo un certo stupore nell’averli rivisti poco tempo prima…

Gatecreeper > An Unexpected Reality

An Unexpected Reality è un titolo manifesto. La realtà inaspettata rappresenta allo stesso modo il nuovo EP dei Gatecreeper come pure il nuovo corso che ha intrapreso il mondo intero a causa della terribile pandemia che lo ha messo in ginocchio. Il quintetto dell’Arizona ha in parte sorpreso tutti con questa pubblicazione, facendo emergere molti…

Abominable Putridity > Parasitic Metamorphosis Manifestation

Sono passati ben dieci anni dalla release precedente a questo Parasitic Metamorphosis Manifestation, e parecchie peripezie hanno riguardato la line-up degli Abominable Putridity. Dei membri originali è rimasto soltanto Alexander Kubiashvili, che si occupa dell’intera parte strumentale dell’album, mentre alla voce è stato reclutato Ángel Ochoa, un veterano della scena brutal death a stele e…

Thron > Pilgrim

La Germania ha sempre avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo dell’heavy metal più puro, ma anche nel metal estremo (dal thrash metal seminale degli anni ’80 fino al death e al black metal) ha sempre detto la sua, ed è proprio da quella che fu l’antica Alemannia che vengono i Thron, band proveniente dalla regione…

Korpse > Insufferable Violence

I Korpse sono una band Olandese dedita allo slamming brutal death metal formatasi nel 2013, riuscita rapidamente ad emergere dalla massa di band slam che stavano pian piano prendendo piede, grazie ad una spiccata personalità ed un buon songwriting ed oggi, nel 2021, sono approdati al terzo disco da studio intitolato Insufferable Violence. “PTSD” da…

Dsknt > Vacuum γ – Noise Transition

Quello di Sentient Ruin è un nome che richiama sistematicamente l’estremismo sonoro in ogni sua forma. Laddove qualcuno cerca di spingere al massimo la propria necessità di “andare oltre”, di distruggere i postulati esistenziali di un genere musicale, di guardare negli occhi il presente senza fuggire dalle proprie responsabilità e dalle proprie colpe, potete stare…

Eximperitus > Å ahrartu

La band dal nome più astruso sul pianeta terra è tornata a colpire con Å ahrartu, secondo album dalla loro nascita datata 2011, uscito per Willowtip Records. Per chi non lo sapesse il vero nome degli Eximperitus è però EximperituserqethhzebibÅ¡iptugakkathÅ¡ulweliarzaxułum. Complicato? Decisamente sì, e siamo sicuri che la maggior parte di noi li ha scoperti per…

Suffering Hour > The Cyclic Reckoning

Due anni dopo l’ottimo EP Dwell, torna a farsi sentire la malignità dei Suffering Hour con The Cyclic Reckoning, secondo full length della loro carriera e una delle uscite più attese dei primi mesi del 2021. La band inaugura così il sodalizio con la Profound Lore Records, dimostrandosi ardita dal punto di vista musicale. Gli…