Hyperborean > Shadows

 (Autoproduzione, 2014) 1. Arcane And Obscure 2. Core Confinemente 3. Shadows That Vibrate Gli Hyperborean, band death metal da Cesena in cerca di etichetta, citano testualmente come maggiori ispirazioni “Ulcerate, Meshuggah and Decapitated”. Dopo i Nero di Marte, chiunque citi gli Ulcerate come fonte d’ispirazione rischia di passare attraverso scomodi paragoni con la band italiana,…

Pathology > Throne of Reign

(Sevared Rercords, 2014) 1. Harvest 2. Throne of Reign 3. Below the Root 4. Relics Past 5. Alone 6. Above Atmosphere 7. Bavarian Illuminati 8. Preparing For Blood 9. Members  Dal secondo album in poi i brutal-deathsters Pathology hanno preso il ritmo di un disco all’anno e dunque, non volendosi certo smentire, nel 2014 eccoli…

Septicflesh > Titan

Finalmente i Septicflesh tornano a far parlare di sĂŠ e lo fanno con il magniloquente Titan, nono album in studio (terzo dalla reunion del 2007). Dopo l’ottimo The Great Mass del 2011 i maestri del symphonic death metal avevano l’obbligo di riconfermarsi. La vena compositiva è sempre di altissimo livello e per le parti orchestrali…

Fallujah > The Flesh Prevails

Il loro nome deriva dalla cittĂ  irachena Fallujah, tristemente nota per i bombardamenti subiti dalla guerra in Iraq, il loro genere di appartenenza è un progressive death metal condito da una spiccata vena atmosferica e sognatrice e The Flesh Prevails è il loro secondo full-length. La cover, molto affascinante, dĂ  subito l’idea delle due anime…

Gorgasm > Destined To Violate

(New Standard Elite, 2014) 1. Starved for Perversion 2. Kuntkiller 3. Destined to Violate 4. Funeral Gangbang 5. Carnivwhore 6. Preserved for Pleasure 7. Visceral Discharge 8. Lubricated in Vomit 9. Infected with Lunacy 10. Sadistic Bliss 11. Corpsified 12. Depraved Depredation 13. Mouthful of Menstruation  Chi scrive attendeva con ansia questa uscita: come ci…