Zeistencroix > GenZ

    Dopo un EP datato 2017, il duo di Los Angeles Zeistencroix arriva al debutto discografico con questo GenZ. Il progetto vede due musicisti all’opera, Orlando OD Draven (voce e chitarra) e Santi Rivillas (batteria). La band si autodefinisce post industrial noir rock con inserti elettronici ed effettivamente qualcosa di tutto ciò ci sarebbe…

Virtual Time > Pictures

I Virtual Time sono una band veneta da Bassano Del Grappa attiva dal 2012, che nel giro di pochi anni ha pubblicato diversi album finché nel 2019 decide di pubblicare una doppia opera. La prima è un box contenente tutti i dischi usciti (4 con gli inediti ed uno con una raccolta delle migliori tracce…

Vesperith > Vesperith

Vesperith è un progetto finlandese che fa capo ad una certa Sariina Tani, musicista nordica che nel giro di pochi anni si è costruita una reputazione non indifferente annunciando poi, quasi a sorpresa, nel 2019 l’uscita del disco omonimo di debutto (uscirà il 22 novembre) intitolato appunto Vesperith. Non si sa poi molto in merito…

Stew > People

Debutto fresco fresco per il trio svedese chiamato Stew. Dopo un EP di quattro tracce esce il primo album intitolato People, un concentrato semplice e genuino di quel rock settantiano che, senza apparire copiato come nel caso di alcuni colleghi, arriva diritto al segno senza per forza richiamare questa o quella band. In realtà si…

Mars Red Sky > The Task Eternal

I francesi Mars Red Sky sono sempre stati una sorta di mosca bianca nel giro dello stoner rock. Il loro particolare approccio melodico decisamente lontano dagli stereotipi duri del genere non li ha comunque resi meno importanti, anzi sono una band abbastanza conosciuta e consolidata. The Task Eternal è il quarto disco in oltre dieci…

Nazca Space Fox > PI

Dopo un primo album uscito una manciata di anni fa, i tedeschi Nazca Space Fox arrivano in tempi brevi alla seconda tappa discografica con il qui presente Pi. Il disco, interamente strumentale, segue la scia dell’heavy psichedelia che negli anni odierni pare sia davvero sulla cresta dell’onda. Si potrebbe parlare anche di heavy rock o…

Echolons))) > Idea of a Labyrinth

Terzo disco per il quartetto tedesco Echolons))), guidato da René Zeuner e Daniel Dorn, che con il qui presente Idea of a Labyrinth ritorna sulla scena musicale con il proseguo sonoro di ciò che è iniziato nel 2006. Un percorso che rispecchia un ibrido multiforme capace di unire immediatezza e complessità senza dover rinunciare alla…

Skull Above The Cannon > Dagos

Gli Skull Above The Cannon sono un trio siciliano, stanziato però tra Bologna e Londra, nato nel 2014 e dopo un primo EP, pubblicato un anno più tardi, arriva al vero e proprio debutto discografico con Dagos (il termine rimanda al nome dispregiativo utilizzato dagli americani alla fine dell’Ottocento per indicare gli immigrati di origine…

Prehistoric Pigs > Dai

I  sono un trio nostrano formatosi nel 2012 e composto dai fratelli Juri (chitarra), Jacopo Tirelli (basso) e dal loro cugino Mattia Piani (batteria). Dopo due album, ed uno split con gli Electric Taurus, il terzetto del nord Italia pubblica il qui presente Dai. Partendo da uno stoner-rock abbastanza classico, nel corso degli anni il…