Origin + guests @ Freakout Club, Bologna

In un afoso mercoledì di fine agosto nel piccolo, ma sempre interessante Freakout Club di Bologna, va in scena un evento da far felici tutti gli amanti delle sonorità estreme. Headliner della serata niente meno che gli Origin. In apertura agli americani troviamo le band nostrane Dominance, He Comes Later e Ulterior. Arriviamo al club giusto…

Frantic Fest 2018: Day 2

La prima giornata del Frantic Fest 2018 – raccontatavi qui – ha visto alternarsi sui palchi band blasonate ma tutto sommato lontane dal metal, per una scaletta eterogenea e comprendente anche esempi di rara classe. Quella successiva, invece, prende una piega diversa già all’ora di pranzo: sullo small stage troviamo i Trono, due ragazzi che,…

Obscura > Diluvium

Un nuovo importante capitolo si aggiunge alla discografia degli Obscura: il quinto album Diluvium. Dopo tutti questi anni e cambi di line-up i Nostri hanno affinato sempre di più il loro sound perfezionandolo e rendendolo ormai perfettamente riconoscibile, dimostrandosi tra le migliori band in circolazione in ambito technical death metal. Già con il loro lavoro…

MDMA > Chemical Obliteration

Dietro al moniker MDMA si cela il duo iberico composto da DisJorge e Asier, rispettivamente bassista e chitarrista, entrambi si occupano delle voci mentre la batteria è affidata ad una drum machine. A livello musicale i Nostri propongono un brutal death metal/goregrind marcio e tiratissimo votato al totale annichilimento di qualsivoglia forma di melodia. Ascoltando…

Nerobove > Monuments to Our Failure

La nascita dei Nerobove risale al 2011 con il monicker See You Leather. Dopo la pubblicazione di un singolo ed un EP più diversi concerti nel sud Italia, decidono di mettersi in pausa per poi ricomparire con il nome attuale, arrivando con il nome attuale al primo e vero disco di debutto intitolato Monuments to…

One Day In Fukushima > Ozymandias

Dopo una demo nel 2015, due split – con Intravenous Poison e Genocidal Terror – e partecipazioni ad alcune compilation, i campani One Day In Fukushima pubblicano il primo full length, Ozymandias, in uscita per l’etichetta ucraina Eclectic Productions, specializzata in death e grind. Ed è proprio un (death)grind spietato il trademark dei One Day…

Coexistence > Contact With The Entity

Anche se attivi dal 2015, fondati a Siena, i Coexistence arrivano quest’anno alla pubblicazione del loro primo EP, dopo un singolo pubblicato nel 2016 (che ritroviamo qui come seconda traccia, “Ultimatum”). I nostri propongono un death metal tecnico e progressivo che per molti elementi rimanda al technical death di matrice teutonica (si spera che i…

Cenotaph > Perverse Dehumanized Dysfunction

Per i meno avvezzi al genere in questione: i Cenotaph rappresentano una certezza in fatto di qualità musicale. Alfieri e pesi massimi del brutal death turco (Ankara) i nostri tornano finalmente dopo sette anni dal magnifico Putrescent Infectiuos Rabidity con un lavoro che segna un nuovo ed ennesimo percorso per la band. Ennesimo perché nel…