Analepsy > Atrocities from Beyond

  Band di recente formazione, i portoghesi Analepsy sono un combo dedito allo slamming brutal-death metal, attivo dal 2013 e giunto sul finire di gennaio 2017 al secondo full-length album. Dando una breve occhiata all’artwork e ai titoli delle canzoni si può intuire facilmente come i Nostri abbiano scelto di trattare tematiche cosmiche ed aliene,…

Restos Humanos > Restos Humanos

Sebbene non si avessero notizie di uscite discografiche già da qualche tempo, il power-trio veneto-colombiano dei Restos Humanos, negli ultimi anni, è stato tutt’altro che inattivo: fra comparsate in Italia e all’estero e un recentissimo tour europeo in compagnia dei conterranei Haemophagus, Julian (chitarra e voce), Sara (basso) e Barney (batteria) si sono dimostrati davvero…

Rude > Remnants…

Già dalla copertina, targata Dan Seagrave, si capisce chiaramente cosa ci attende dal nuovo lavoro dei Rude, da Oakland, California, edito come il primo album dalla sempre più attenta FDA Rekotz. La semplice impaginazione, i caratteri che compongono il libretto e le foto dei componenti ci rimandano direttamente ai primissimi anni ’90, quando band come…

Nails / Full Of Hell > Split 7”

    L’impegno, il sacrificio e la caparbietà sono gli ingredienti essenziali per ottenere grandi risultati. Se aspettiamo che qualche risultato ci venga a bussare alla porta di casa senza muovere un muscolo allora possiamo aspettare anche secoli, perché non accadrà mai. I californiani Nails (autori di un grind intriso di death, powerviolence e hardcore…

The Ruins Of Beverast > Takitum Tootem!

  Forte di una carriera ormai quasi quindicennale, il progetto The Ruins Of Beverast – frutto della creatività del mastermind Alexander von Meilenwald – prende con questo EP una direzione tutta diversa rispetto al percorso seguito sinora. Avevamo lasciato i TROB con il mastodontico Blood Vaults – The Blazing Gospel of Heinrich Kramer, allucinato monumento…

Hour Of Penance > Cast The First Stone

A distanza di due anni dall’opera precedente tornano alla ribalta i romani Hour of Penance, ormai solida realtà del brutal death metal nostrano con ben vent’anni di onorata carriera sulle spalle, pronti a dare una scossa al mercato extreme con il loro settimo full-length album, intitolato Cast the First Stone. Tuffandoci nell’ascolto percepiamo immediatamente l’altro…