Lykhaeon > Opprobrium

I Lykhaeon sono un duo svizzero, di cui tutto sommato si sa poco e niente. Sappiamo che sono di Zurigo, che fanno parte dell’Helvetic Underground Committee (collettivo di band black metal zurighesi) e che il loro primo disco risale al 2015, e risponde al nome di Tanz der Entleibten. Ci vogliono ben sei anni per…

⊙ – L’Effondras > Anabasis

La scena francese sta offrendo ottime uscite in ambito post-rock in tempi recenti, tra il maestoso debutto dei Bruit ≤ e il ritorno delle sonorità più pestate degli Year of No Light, guardando a questo 2021, oppure le atmosfere oniriche e malinconiche di Requiem degli Silent Whale Becomes A° Dream, tornando indietro al 2017. Oltre…

Radura > Effetto Della Veduta D’Insieme

È arrivato il momento di recensire il primo full length dei lombardi Radura, intitolato Effetto Della Veduta D’Insieme. Con immenso ritardo mi accingo a parlarne, ma c’è un motivo per questo: la prima volta che ascoltai l’album, appena uscito, non lo compresi immediatamente, non era il momento giusto per incontrarci e sentivo che c’era molto…

Borgne > Temps Morts

Il duo svizzero Borgne raggiunge la tredicesima release intitolata Temps Morts, che si inserisce in una discografia d’eccellenza, inaugurata nel 1998 e che ha fatto guadagnare alla combo elvetica un posto tra i nomi significativi del panorama industrial black metal europeo (ma anche mondiale). Il suddetto album, dovizioso sia nel minutaggio che nei contenuti, è…

Lycia > Casa Luna

A distanza di tre anni da In Flickers tornano i Lycia di Mike Van Portfleet. Stabilmente consolidati in una formazione a quattro che comprende la veterana Tara VanFlower, John Fair e David Galas. Ancora una volta sotto l’egida di Avantgarde Music di Roberto Mammarella (Monumentum, Cultus Sanguine) che ha da non molto ristampato il loro debut…