Frigoris > …in Stille

Attivi dal 2007, i Frigoris ormai non sono più un nome nuovo nella scena black metal europea. La loro carriera non è mai riuscita a spiccare il volo, rimanendo sempre stabile nell’underground, complice anche una proposta non particolarmente personale, ma non per questo poco valida. Con il quarto album …in Stille, oltre a dare un…

Gaerea > Limbo

Il segno dei predestinati. Fin da subito, dall’EP d’esordio del 2016, i Gaerea avevano mostrato tutte le qualità per ambire allo status di next big thing del black metal europeo: nel giro di pochi anni, la promessa è stata mantenuta. L’eccellente Unsettling Whispers (2018) aveva dimostrato che le buone idee del primo EP non erano…

Fordomth > Is, Qui Mortem Audit

Nel giro di pochi anni l’oscuro combo di Catania chiamato Fordomth ha avuto non pochi problemi di line-up, eppure ha continuato a testa alta il suo cammino di distruzione. Dopo un primo album uscito nel 2018 (I.N.D.N.S.L.E.) ed il più recente split single con i Malauriu (Twin Serpent Dawn) il sound si è in parte…

Bleeding Eyes > Golgotha

I trevigiani Bleeding Eyes da diversi anni hanno intrapreso una strada particolare, allontanandosi a piccoli passi dallo sludge degli esordi. Il presunto album spartiacque fu A Trip To The Closest Universe del 2012, che vide i cinque veneti esplorare nuovi orizzonti, facendolo in maniera ancora più massiccia con il successivo Gammy. Sei anni sono passati…

Naxen > Towards the Tomb of Times

Nel 2018 è uscito To Abide in Ancient Abysses, EP composto da due brani che ha presentato i Naxen come una formazione con tutte le carte in regola per dire la propria nella già florida scena tedesca. Un’incoraggiante presentazione, però, significa ben poco se non viene seguita da delle conferme, ed è questo che ci…

Bait > Revelation of the Pure

Revelation of the Pure è il primo full length dei tedeschi Bait, e arriva a ben quattro anni di distanza dal precendente EP, Sunburst. Esce per Les Acteurs de L’ombre ed è fra gli album più notevoli di questa prima parte di anno. È un album maturo, dalla scrittura complessa, ricco di sfumature ammalianti, dinamico,…