30000 Monkies > Are Forever

Se le prime impressioni sono fondamentali nell’ascolto di un disco, i 30000 Monkies sono particolarmente abili nello stordire il pubblico offrendoci un’immersione in un mondo fatto di immagini e sonorità di loro assoluta proprietà. Are Forever è la freschissima pubblicazione del quartetto belga di Beringen, uscito il 27 settembre 2019 per Consouling Sounds. Il primo…

Denial Of God > Hallow Mass

I danesi Denial of God sono una black metal band, formatasi a Sønderborg nell’ormai lontano 1991, da sempre dedita a quel filone black primordiale, squisitamente legato alla scuola “true norwegian black metal” e oggi si preparano a raggelare questo inaspettatamente caldo autunno con il nuovo disco intitolato The Hallow Mass. Il platter è formato da…

White Ward > Love Exchange Failure

Il processo di spostamento dei popoli dalle campagne alla città è un fenomeno storico acclarato e su cui tanto abbiamo discusso, tra i banchi di scuola e non solo. E in quanto facenti parte, loro malgrado, di una società, neanche i blackster scampano all’inurbamento. Il black metal, e il metal in generale, è musica mondiale,…

Arx Atrata > The Path Untravelled

Oltre a essere chitarrista e membro fondatore dei Twilight’s Embrace, band dedita a un doom metal dalle marcate influenze death, l’inglese Ben Sizer è anche la mente che si cela dietro ad Arx Atrata, suo progetto solista che arriva al terzo album con questo The Path Untravelled. La one-man band è sempre stata caratterizzata da…

Consummation > The Fire of Calcination

Attivi sin dal 2012, gli australiani Consummation siglano, con The Fire of Calcination, la loro collaborazione con la Sentient Ruin, label da sempre attenta ai fermenti più oscuri dell’underground. Ciò che ci troviamo dinanzi con tale release non è tuttavia materiale inedito, costituendo piuttosto una sorta di compilation raggruppante i primi due EP della band:…

Carnifex > World War X

Possiamo tranquillamente annoverare i Carnifex, formazione statunitense attiva dal 2005, tra i “pesi massimi” del deathcore mondiale, nonché tra i principali fautori del filone blackened deathcore che li ha portati alla ribalta ed ha accresciuto la loro fama negli ultimi anni. Da sempre più vicini al DNA prettamente death/black metal rispetto a quello più classico…

Lingua Ignota > CALIGULA

La nuova opera di Kristin Hayter, in arte Lingua Ignota, è eclettica, soffocante, oscura, catartica. In una parola sola: viscerale. CALIGULA è un capolavoro di musica estrema che amalgama gli stilemi neoclassici con il noise e il death industrial. La magnifica e possente voce della Hayter domina il full length, il cui filo conduttore tematico consiste…

Sur Austru > Meteahna Timpurilor

Difficile scrivere su questi nuovi Sur Austru, se prima non si compie un piccolo balzo indietro nel tempo a quel fatidico 21 marzo 2017. Questa data segna la morte di Gabriel “Negru” Mafa, batterista e – allora – unico membro fondatore rimasto di una delle più sorprendenti black/folk metal band del nuovo millennio, i Negură…