Sur Austru > Obârşie

I rumeni Sur Austru, nati dalle ceneri degli amati Negura Bunget, ritornano a distanza di due anni dall’esordio Meteahna Timpurilor con questa perla dal titolo Obârşie, che verrà pubblicato come il precedente dalla nostrana Avantgarde Music. Il cammino intrapreso con il primo disco prosegue con questo concept album che introduce la figura dei Solomonari, entità…

Screamature #2 – Hexis, Pique/Apostles of Eris, Amu Daria, Ozigiri, Soul Glo, Poetry of Torch/Agak

Secondo appuntamento per Screamature e ci sta piacendo. Come vi avevamo accennato, in questi speciali saremo quanto più trasversali possibili, non troverete solo screamo, troverete tutto quell’universo che prolifera nel sottobosco della musica e che, a maglie larghissime, orbita nelle coordinate del punk e dell’hardcore. Per questa puntata abbiamo selezionato sei uscite. Abbiamo preso a…

Novae Militiae > Topheth

Dai meandri più remoti degli inferi ecco riemergere i Novae Militiae, che con Topheth giungono al terzo capitolo (e secondo full length) della loro carriera. Uscito inizialmente nel settembre 2020 in CD per Goathorned Productions, e ristampato da Sentient Ruin Laboratories lo scorso 22 gennaio in doppio vinile e cassetta, il disco riprende da ciò…

Liturgy > Origin of the Alimonies

Non è facile inquadrare l’operato dei Liturgy, sono creature insaziabili che spingono l’esperienza musicale al limite non accontentandosi mai. Ogni album rappresenta l’estremizzazione del suo precedente. Con Origin of the Alimonies sono arrivati al nucleo di quegli stessi concetti eterei degli esordi, hanno afferrato a mani nude l’ardente materia e ce ne hanno fatto dono. Debuttano…

Alkerdeel > Slonk

A cinque anni dal precedente Lede gli Arkeldeel tornano sulla scena, presentandoci un full length di quattro tracce oscure e abrasive. In 37 minuti di aggressione sonora, Slonk ci porta con un’inarrestabile caduta libera in un labirinto via a via più gretto e asfittico, dove oscurità e incubo sono i regnanti di questo spazio onirico…