VALVE > Thermoclines

Durante le ultime settimane di questo 2022 la collaborazione tra Moment of Collapse Records, Itawak Records, Yoyodyne Records e Poutrage Records ci regala una piccola perla dagli angoli più remoti dell’underground francese. A sette anni di distanza dal debutto Apnée, i VALVE tornano con un album intenso e scabroso, che sprigiona in quattro pezzi un…

Constellatia > Magisterial Romance

Non è facile capire dove vogliono arrivare i sudafricani Constellatia con la loro seconda fatica, Magisterial Romance. Il press-kit riporta che i Nostri si ispirano a band come Opeth, Mastodon, The Cure, Primordial, Neurosis, Wolves in the Throne Room, Pink Floyd, Beach House, Agalloch, Emperor e Cult of Luna: un calderone di gruppi e generi…

Ggu:ll > Ex Est

I Ggu:ll si sono presentati nel 2016 col debutto Dwaling, che ha messo subito in evidenza una ricerca sonora monolitica con fondamenta doom/drone che lasciano un esteso spazio a incursioni estreme di variegata natura. Una presentazione non particolarmente memorabile, con ancora segni di un potenziale non sfruttato al meglio, ma non per questo da scartare…

Gospelheim > Ritual & Repetition

I Gospelheim sono una giovane band originaria di Manchester formatasi nel 2020. Nonostante la pandemia e le ormai note restrizioni questi ragazzi sono riusciti a registrare il qui presente debutto, Ritual & Repetition, lavoro che sorprende in positivo e che lascia presagire un gran bel futuro per il combo. Prendete Beastmilk, i Paradise Lost più…

Tómarúm > Ash in Realms of Stone Icons

Con tutte le modalità con cui si può fare dell’alchimia tra generi musicali non capita sovente di poter sentire gente che mescola tech death e atmospheric black metal. Leggendo queste parole non dubito che si possa pensare subito male. Due generi distinti e opposti, ma datemi retta quando scrivo che i Tómarúm lo fanno bene…

Kampfar > Til Klovers Takt

Non si può negare che i Kampfar siano una di quelle band perennemente, forzando un po’ la mano, “in direzione ostinata e contraria”. Forti di due lavori a dir poco riuscitissimi (parlo ovviamente di Ofidians Manifest e Profan) i norvegesi si prendono il loro meritato tempo di assestamento e fanno uscire solo dopo tre anni…

Faustian > s/t

Composta da band di spicco della scena estrema della Louisiana, i Faustian sono una compagine dedita ad un death/black metal di stampo decisamente classico, particolarmente incentrato sull’aggressività e pesantezza delle composizioni. Avvalendosi del supporto del produttore James Whitten (High on Fire, EYEHATEGOD, Thou), gli americani riescono a far uscire il loro primo EP, omonimo. I…

Depths Above > Ex Nihilo

Ex Nihilo, debutto dei Depths Above, potrebbe essere un disco già familiare a chi segue la scena black metal europea, essendo uscito originariamente nel 2018 e non avendo affatto sfigurato. La band dalla Repubblica Ceca, infatti, si è fin dal primo lavoro distinta per una proposta ambiziosa e articolata, e la nostrana Avantgarde Music ha…