Backjumper > Scorpion Democracy

Con quindici anni di carriera e quattro lavori alle spalle, dopo quattro anni di assenza discografica i pugliesi Backjumper sono ritornati con un nuovissimo ep, Scorpion Democracy, pubblicato da una sorta di DIY Conspiracy comprendenti diverse realt√†: da Antistandard Records a THC DIY Production, a BAHC e Tiger Suite Collective. Cinque le tracce dell’ep ‚Äď…

Revocation > The Outer Ones

Il tempo passa, le persone e le cose invecchiano e pian piano perdono vigore… Questa visione non si pu√≤ certo applicare ai Revocation, che proseguono indefessi nella loro prolifica carriera continuando un processo di crescita ed evoluzione che li porta a migliorare di album in album. Per chi ancora non li conoscesse, la band debutt√≤…

Hierophant > Spawned Abortions

Dopo l’uscita di Mass Grave per la Season of Mist, gli Hierophant avevano annunciato, circa un anno fa, un cambio di line-up consistente nel ritiro di Giacomo e Steve, che abbandonavano il progetto, e nell’ingresso di Fabio Carretti al basso e alla voce. Hierophant, quindi, come trio. Dopo, tutta una serie di date pazzesche: il…

Lantern > Ancòra

Sono passati quattro anni buoni dall’uscita dell’esordio Diavoleria, un lasso di tempo che √® servito ai rivieraschi Lantern per affinare il loro screamo e sfornare il gioiellino di cui parliamo oggi: Anc√≤ra, in uscita questo mese per To Lose La Track, Coward Records, Flying Kids Records, Controcanti¬†e¬†Fatty Liver records. Anticipato dal video di ‚ÄúCimitero‚ÄĚ, disponibile…

Fredag Den 13:e > Dystopisk Utsikt

Con Dystopisk Utsikt, il combo svedese dei Fredag Den 13:e sfora pi√Ļ di dieci anni di carriera e pretende un posto di spicco tra le band di punto del crust europeo, laddove in Svezia sono gi√† un punto di riferimento. L’album √® uscito per Deviance, EveryDayHate e Halvfabrikat Records, che sono un po’ le etichette…

Byonoisegenerator > Neuromechanica

Quanti di voi conoscono Perm? Penso pochi, in ogni caso √® una freddissima citt√† russa e proprio da questo luogo nascono i Byonoisegenerator, band slam brutal death metal. Fin qui niente di particolare, ma questo gruppo presenta una marcia in pi√Ļ rispetto ad altri, ovverosia il jazz. Questo Neuromechanica¬†√® il loro secondo album, vedremo se…

Aborted > Terrorvision

Se qualcuno mi domandasse quale, tra le formazioni death metal storiche, ritenga pi√Ļ in salute nel 2018 risponderei senza dubbio: Aborted! I belgi capitanati da Sven ‚ÄúSvencho‚ÄĚ de Caluw√©¬†si sono dimostrati in grado di produrre ottimi album, rimanendo sempre in perfetto equilibrio tra modernit√† e vecchia scuola riuscendo addirittura a rinnovarsi senza mai perdere di…

Aorlhac > L’Esprit Des Vents

L‚Äôondata black metal¬†proveniente dalla Francia pare non abbia fine. Questa volta parliamo del nuovo album degli Aorlhac¬†dal titolo L‚ÄôEsprit Des Vents, pubblicato dall‚Äôottima Les Acteurs de l‚ÄôOmbre,un lavoro molto ben bilanciato e maturo, un passo avanti rispetto ai buoni La Cit√© des Ventsdel 2010 e √Ä La Crois√©e Des Vents¬†del 2008. Questa nuova fatica sembra…

AutoBlastinDog > PornoPhorno

Uscito a settembre per Professional Punkers, Cave Canem D.I.Y. (tramite cui era uscito pure il precedente Batracomiomachia) e Still Fucking Angry Records, PornoPhorno √® il terzo lavoro in studio dei toscani AutoBlastinDog. A comporlo 14 piccole, affilatissime schegge affilate impazzite, che danno vita ad un lavoro di ‚Äúcomedy‚ÄĚ mathcore problematico che da un lato si…

Deicide > Overtures of Blasphemy

Chiunque segua la scena death metal conoscer√† per forza i Deicide, trattandosi di una band seminale del genere, e molto probabilmente sar√† anche a conoscenza dello strampalato frontman Glen Benton, personaggio controverso dal carattere forte che spesso ha fatto parlare di s√© sulle riviste e webzine metal per via dei battibecchi avuti con altre band…

Hyperw√ľlff > Volume Two: The Divide

A tre anni dal primo capitolo Volume One: Erion Speaks, il duo bolognese degli Hyperw√ľlff riprende la loro narrazione dell’Iperlupo e del pianeta Erion con Volume Two: The Divide, un viaggio cosmico extracorporeo, un movimento che prende le mosse dalla frammentazione, dall’estroflessione e dalla perdita di consistenza e diventa una quest di ricomposizione e ri-unione.…