Betraying The Martyrs > Phantom

A distanza di tre anni tornano i parigini Betraying The Martyrs, capitanati dal tatuatissimo britannico Aaron Matts, chiamati con questo secondo album Phantom a riconfermarsi dopo l’ottimo esordio di Breathe In Life. La ricetta proposta è la stessa, un massiccio e tecnico deathcore alternato a pomposi passaggi melodici, il tutto in una maniera molto personale.…

Serpentine Path > Emanations

 (Relapse Records, 2014) 1. Essence of Heresy 2. House of Worship 3. Treacherous Waters 4. Claws 5. Disfigured Colossus 6. Systematic Extinction 7. Torment Il mondo della musica lenta ultimamente sta ottenendo una sempre più ampia visibilità: gruppi dediti al doom metal/sludge spuntano come funghi, e di conseguenza le etichette si adeguano a questo filone,…

Diocletian > Gesundrian

(Osmose Productions, 2014) 1. Cleaved Asunder 2. Wretched Sons 3. Summoning Fear 4. Traitor’s Gallow 5. Steel Jaws 6. Wolf Against Serpent 7. Beast Atop The Trapezoid 8. Zealot’s Poison I Diocletian provengono da Auckland, Nuova Zelanda, e suonano death metal. Per gli avvezzi al genere, questa prima affermazione potrebbe essere sufficiente per intendere già…

Incantation > Dirges of Elysium

(Listenable Records, 2014) 1. Dirges of Elysium 2. Debauchery 3. Bastion of a Plague Soul 4. Carrion Prophesy 5. From a Glaciate Womb 6. Portal Consecration 7. Charnel Grounds 8. Impalement of Divinity 9. Dominant Ethos 10. Elysium (Eternity is Nigh)   Gli Incantation sono ancora i re del death metal americano, quello atavico, scevro…