Between The Buried And Me > Colors II

Da ormai più di 20 anni i Between The Buried And Me fanno parte della scena musicale internazionale, sono stati uno dei gruppi di punta del secondo metalcore. Sicuramente abbiamo davanti un album che già dal nome è un rimando al passato e anche le loro scelte musicali sembrano rifarsi al loro momento d’oro, Colors (senza…

Endarken > The Plague of Truth

Gli Endarken (non da confondere con la black metal band serba) sono nuovi di pacca, ma con all’interno membri esperti del settore, abbiamo gente proveniente dagli ormai storici Hatesphere, dalla band sarda (ormai andata persa) Chaoswave e poi Billy Boy in Poison; insomma, gente. Quello che fanno è un sound un po’ death e un…

super Florence jam > super Florence jam

Si ritorna nuovamente dalle parti di Sydney, ma questa volta le sonorità sono parecchio differenti rispetto ai colleghi The Nerve. Il quartetto in questione si chiama super FLORENCE jam e questo EP denominato super Florence jam non è una nuova uscita discografica ma una ristampa del primo dischetto pubblicato nel 2009, a quanto pare di…

Zora > Soul Raptor

Attivi dal 2003 i calabresi Zora sono una realtà dedita al death metal duro, crudo, senza compromessi e dopo aver mosso i primi passi nell’underground hanno debuttato nel 2010 con il full length Gore, arrivando oggi al traguardo del terzo disco in studio intitolato Soul Raptor, pubblicato sotto l’egida dell’etichetta Old Metal Rites. Soul Raptor…

If Nothing Is > s/t

Nati dalla mente tutt’altro che lineare di Lars Emil Måløy, bassista dei Dødheimsgard, gli If Nothing Is finora sono stati un fiore mai riuscito a sbocciare completamente. Il quintetto di Trondheim infatti ha all’attivo soltanto un album, omonimo, dai connotati avant-garde e che spinge abbastanza su soluzioni decisamente istrioniche e dissonanti. Uscito solo in formato…

King Woman > Celestial Blues

King Woman, un moniker dall’impatto forte ed immediato che fin dall’esordio ha suscitato parecchi entusiasmi fra critica e pubblico. Nato inizialmente come progetto solista, dalla mente della musicista/cantante americana Kristina Esfandiari (nata da padre iraniano e madre serba), con il tempo si è evoluto a band effettiva. Questo Celestial Blues è il secondo lavoro e…

Abiura > Hauntology

Conosciamo i Noise Trail Immersion, sappiamo di cosa sono capaci e sappiamo anche con quale veemenza quello che sanno fare ce lo scagliano addosso, quello che non conoscevamo fino in fondo (… e chissà, magari nemmeno lui) è l’animo sperimentale di Daniele Vergine, qui in veste solista con il suo progetto Abiura. Un animo profondo…

Super Fat Ginger Cat > Maw

Dopo le ottime uscite discografiche di Sabor Latino dei Grufus e Kibeho degli Iqonde arriva in redazione un’ulteriore opera grazie all’etichetta nostrana Grandine Records. Stavolta si tratta dei bolognesi Super Fat Ginger Cat, nati all’incirca nel 2016, che dopo infinite jam session ed una partecipazione alla “simil compilation” Grandine Live Sessions Volume I, esordiscono con…

Rotting Christ > Der Perfekt Traum

Questo 2021 sembra non voler smettere di sorprenderci per la miriade di uscite interessanti in ambito estremo, e tra queste ecco la ristampa in vinile dell’EP Der Perfekt Traum dei greci Rotting Christ da parte di Vynilstore.Gr. (stampato in 666 copie!) in uscita il 3 settembre. La rimasterizzazione è stata curata da George Nerantzis (del cui…

Beyond Grace > Our Kingdom Undone

Ci sono momenti, periodi in cui di death metal non voglio nemmeno sentirne parlare, occasioni in cui mi rifugio nella mia amata musica classica per fare pulizia da tutto ciò che ho ascoltato per poter fare spazio a ciò che ascolterò in seguito. Questi periodi si fanno più frequenti quando tutto quello che ho accumulato…

Wormwitch > Wolf Hex

Dietro a ogni progetto musicale c’è un’idea precisa, un messaggio che si vuole trasmettere e un’identità sonora che cerca di rimanere impressa. Talvolta si ha a che fare con artisti che ricercano a ogni costo l’innovazione, sorprendendo l’ascoltatore andando a pescare scorci di uno stile più o meno inusuali, mentre in altri casi viene alimentato…

Alda > A Distant Fire

C’era una volta il cascadian black metal. Circa quindici anni fa, forse un po’ meno, iniziò ad arrivare anche in Italia l’onda lunga di un neonato genere musicale che usciva pian piano dal sottobosco del nord ovest degli USA per diffondersi anche nel vecchio continente, prima timidamente, poi come un vero e proprio fuoco. E…

Sun Of The Suns > TIIT

I Sun Of The Suns (ancora mi sto domandando se questo nome abbia a che fare con il romanzo di Karl Schroeder appartenente al ciclo narrativo di Virga) sono una band che al primo ascolto mi ha colpito moltissimo perché mette insieme death metal e un determinato filone djent con cui sono praticamente cresciuto tra…