Lys > Silent Woods

Circa un paio di anni fa i nostrani Enisum davano alle stampe il loro (per adesso) ultimo album, Moth’s Illusion. Questo lavoro segnava un po’ uno spartiacque nella carriera musicale dei piemontesi: i suoni si erano ammorbiditi, la presenza dei pezzi con voce pulita, chitarre in acustico e delle armonie neanche troppo velatamente figlie del grunge rock novantiano avevano fatto storcere…

Profeci > Aporia

I Profeci sono una band polacca proveniente dalla cittĂ  di Poznan; il loro interessantissimo debutto Matecznik, uscito nel febbraio 2020, virava su coordinate tipiche della scena black metal del loro Paese, dimostrando quanto fossero importanti per loro le influenze di band come Odraza e MgĹ‚a. Il loro ritorno discografico, a distanza di poco piĂą di…

Mono > Pilgrimage Of The Soul

“E gli uomini ricercano pellegrinaggi, e i pellegrini terre sconosciute.” Il sopracitato Thoreau ci introduce alla perfezione in questo pellegrinaggio spirituale, dall’Odissea alla Divina Commedia il bisogno perpetuo di movimento diventa una forma di rivoluzione verso la salvezza. Il vagabondare, tanto caro allo scrittore, porta a strade inesplorate, un camminare fine a se stesso, senza…

Born Of Osiris > Angel Or Alien

Il processo di evoluzione sonora del quintetto di Chicago continua ad avanzare senza compromessi con questo nuovo Angel Or Alien. I Born Of Osiris odierni sono diversi da quelli puramente djent ad aggressivi di Tomorrow We Die Alive o The Discovery, due pietre miliari del genere, infatti miscelano ancora di piĂą suoni elettronici e melodie…

Melvins > Five Legged Dog

Ecco il progetto che non ti aspetti da parte dei Melvins: si chiama Five Legged Dogs ed è il primo album interamente acustico che la band ha registrato, come di consueto, per la Ipecac Recordings e che funge sia da divertissement musicale che da “best of” atto a ricalcare la lunghissima carriera del trio sludge/noise…

Amon Tobin > How Do You Live

Dietro la persona di Amon Tobin si nasconde una creatura senza dubbio molto particolare, quasi indefinibile come la sua musica. Il produttore/DJ brasiliano, ma ormai londinese a tutti gli effetti, si è saputo ritagliare una bella fetta di fan sparsi in tutto il mondo con la sua sapiente formula di elettronica, dub, jazz e musica…

Panopticon > …And Again Into the Light

E’ doveroso fare una premessa: chi scrive ha sempre avuto un rapporto conflittuale con Panopticon. C’è sempre stato un amore/odio con Austin Lunn, capace di creare bellissime atmosfere, di coniugare l’amore per il folk americano con il black piĂą feroce, con il tempo introducendo anche elementi di post-rock in grado di aumentare ulteriormente l’intensitĂ  emotiva…

Four Stroke Baron > Classics

Tornano con il loro sound indefinibile i Four Stroke Baron con un nuovo album pazzesco come al loro solito. D’altronde cosa ci si piò aspettare da una band che ha dato alle stampe due lavori come Planet Silver Screen e King Radio? Le loro sonoritĂ  con questo Classics forse non si sono evolute o rivoluzionate, ma a cosa servirebbe, dal momento…

Still > { }

Dopo un paio di EP tornano gli inglesi Still con il loro debutto denominato, in maniera piuttosto fuorviante (ci chiediamo come si pronuncerĂ  il titolo di questo album) { }. “Dark Post-hardcore meets claustrophobic sludge wrapped up in the urgency of a black metal outfit” è la definizione che la band riporta sulla propria pagina…

Burial Dance > Structures

Non ci siamo ancora ripresi dalla furia dell’ultimo disco dei Tenue che Moment of Collapse da alle stampe quello che può essere la riposta americana al combo spagnolo. I Burial Dance sono originari del New Jersey e vantano nelle proprie fila membri di band come The Saddest Landscape, Au Revoir, A Film In Color. E…

Kowloon Walled City > Piecework

Case vuote e desuete a monito del tempo che incessantemente ci invade e usurpa, l’incedere lento e risoluto di chi vive a causa del suo lavoro, Piecework, termine che descrive il lavoro pagato per quantitĂ , non tempo, ci narra di questo e molto piĂą. I Kowloon Walled City, gruppo Californiano dalla lunga carriera, dopo ben…