La Morte Viene Dallo Spazio > Trivial Visions

La Morte Viene Dallo Spazio è un progetto che trae ispirazione dall’omonimo film di fantascienza del finire degli anni ’50 rivisitato però in salsa acida, sulla falsa riga delle sperimentazioni lisergiche del decennio seguente. Da qui deriva la totale libertà sonora che caratterizza la musica del quintetto milanese, e che ci porta a pensare che…

Dread Sovereign > Alchemical Warfare

Gli irlandesi Dread Sovereign, trio che vede in formazione Nemtheanga dei più celebri Primordial e Con Ri/Johnny King, attuale batterista dei Conan, hanno pubblicato a gennaio il loro terzo full length Alchemichal Warfare tramite Metal Blade Records. Tra muri di fuzz e pattern di batteria minimali ma efficaci, i tre stabiliscono trame abbastanza classiche di…

Mogwai > As The Love Continues

I Mogwai sono un gruppo post-rock formatosi a Glasgow nel 1995. A partire dall’album Mogwai Young Team hanno costruito tassello dopo tassello la storia del post-rock mondiale, di cui sono uno dei gruppi più influenti del XXI secolo, insieme ai Godspeed You! Black Emperor. Quest’anno, dopo una lunga attesa dal loro ultimo album “non commissionato”…

Blurr Thrower > Les Voûtes

Les voûtes è la seconda release di Blurr Thrower, one man band francese di Limbo (al secolo Guillaume Galaup), che ha realizzato il suddetto full length caratterizzandolo di un’intima concezione musicale, tanto personale quanto specifica nella forma, che qui si configura in un atmospheric black metal dalle marcate tinte depressive, che perfino attinge dai peculiari…

Volvopenta > Simulacrum

I Volvopenta sono un quartetto tedesco che ama la sperimentazione e i riff energici, formatosi nel 2015 a Mülheim, un piccolo paese nella Germania settentrionale. Il loro sound ha diverse contaminazioni e prende spunto dal post-rock classico, con tinte più dure e progressive. Il contrasto notevole che nasce tra la sintonia dei due chitarristi Marcus…

Age of Woe > Envenom

Arriva a fine febbraio il terzo full length degli Age of Woe intitolato Envenom e prodotto dalla Lifeforce, storica label tedesca. La band, divisa fra Svezia, Germania e Finlandia, propone un riuscito incontro di sonorità cupe e granitiche, facendo compenetrare suoni e idee che toccano dal death metal al doom, fino a parti crude ed abissali…

Humanity’s Last Breath > Välde

Ho sempre considerato il progetto principale di Buster Odeholm, ovvero gli Humanity’s Last Breath, un ottimo esperimento. La furia e la rabbia interiore di questo ragazzo svedese hanno subito un’intensificazione a partire dal suo primo lavoro Structure Collapse del lontano ormai 2011. Buon lavoro, ma sicuramente acerbo. Gli HLB nel corso degli anni hanno saputo…

Moop > Ostara

    Il progetto sperimentale Moop nasce nel 2013 a Poitiers, una città situata nella parte centrale della Francia. Il nucleo iniziale è formato da quattro musicisti con idee visionarie, amanti del progressive e delle composizioni lunghe. Insieme alle chitarre acide e una batteria magnetica, troviamo anche due sassofoni baritono che completano la struttura della…

Udånde > Life of a Purist

Questi primi mesi del 2021 ci stanno dando la possibilità di assaporare tantissime piccole gemme di black metal, proveniente da ogni parte del globo, probabilmente esplose dopo gli evidenti blocchi e rallentamenti che il funesto anno precedente ci ha imposto. Una di queste è sicuramente l’esordio discografico di UdÃ¥nde (in danese, esalare), one-man band slovacca…

Moonspell > Hermitage

Dopo un lungo periodo di silenzio sono tornati i Moonspell, i Titani lusitani del dark metal, formazione tra le più importanti dell’attuale panorama metal mondiale. Sono passati quasi quattro anni dal precedente maestoso capolavoro intitolato 1755 (uscito nel novembre del 2017), e tre dal live album Lisboa Under The Spell del 2018, e qualcosa sembra…