Carnifex > Die Without Hope

 I Carnifex fanno parte di quelle band statunitensi, nate nel periodo d’oro del deathcore, che avevano saputo dar vita ad opere di buon livello scegliendo sapientemente la giusta formula per unire violenza, pesantezza, groove e breakdowns di facile presa. Purtroppo, con il passare degli anni, si era denotato un certo calo sia a livello qualitativo…

Kyojin Daigyakusatsu > Muhaka

(Amputated Vein Records, 2014)  1. Torture of the Damned 2. Slamming Damnation 3. Fallen Mankind Toward Naraku 4. Black Plagues Among the Rashomon 5. A Circle of Awaiting 16 Torments 6. Kingdom of Throatfuck 7. Preta Lovers 8. Thy Martyrdom  Nati dall’incontro tra alcuni scafati musicisti della scena brutal americana e il talentuoso vocalist estremo…

Kampfar > Djevelmakt

(Indie Recordings, 2014) 1. Mylder 2. Kujon 3. Blod, Eder og Galle 4. Swarm Norvegicus 5. Fortapelse 6. De Dødes Fane 7. Svarte Sjelers Salme 8. Our Hounds, Our Legion   I norvegesi Kampfar, con la loro ventennale carriera alle spalle, non hanno certo bisogno di presentazioni: sono praticamente parte integrante della storia del black…

Occhi Pesti > Oltre/Dentro

(TADCA Records, 2014) 1. Non Penserai Davvero di Conoscermi a Fondo 2. La Busta Paga Ancora 3. L’Opportunità 4. Nel Buio (Brancolo) 5. Le Conseguenze del Non Fare   Lo ammetto. Uno dei miei peggiori errori è, spesso, scambiare le pagine virtuali di GOTR per una sottospecie di mio blog e lasciarmi andare in riferimenti…

I Killed The Prom Queen > Beloved

(Epitaph Records, 2014) 1. Beginning Of The End 2. To The Wolves 3. Bright Enough 4. Meilor 05. Thirty One & Sevens 06. Calvert Street feat. Bjorn“Speed” Strid (Soilwork) 07. Kærjrlighet 08. The Beaten Path 09. Nightmares 10. No One Will Save Us feat. Jonathan Vigil (The Ghost Inside) 11. Brevity I Killed The Prom…

Blut Aus Nord > Debemur MORTi

(Debemur Morti Productions, 2014) 1. Tetraktys; 2. Lighteater; 3. Bastardiser (PitchShifter cover)   Debemur Morti Productions è un’etichetta che soprattutto ultimamente è un po’ sulla bocca di tutti: sarà per un maggior interesse generale verso il black metal e le sue atmosfere, sarà per il suo tentare di allargare i propri confini pubblicando uscite di…

Corpsessed > Abysmal Thresholds

(Dark Descent Records, 2014) 1. Invocation; 2. Of Desolation; 3. Trepanation; 4. Sovereign; 5. Necrosophic Channeling; 6. Ravening Tides; 7. Apotheosis; 8. Demoniacal Subjugation; 9. Transcend Beyond Human; 10. The Threshold I Corpsessed sono ormai per il sottoscritto una solida realtà nel nuovo panorama death metal finlandese: la loro seppur breve discografia (due ep e…