Jakob > Sines

(The Mylene Sheath, 2014) 1. Blind Them With Science 2. Emergent 3. Magna Carta 4. Harmonia 5. Resolve 6. Darkness 7. Sines Un pittore che trova di colpo l’ispirazione, dopo troppo tempo davanti ad una tela bianca, e dal nulla dipinge il proprio capolavoro, con colori caldi e malinconici, tipici di quando è l’aspetto emotivo  a…

Heretical > Dæmonarchrist

Dopo dieci lunghi anni di attesa tornano sulla scena del crimine gli Heretical, band symphonic black metal siciliana. Nonostante i tanti anni di attività questo è solamente il loro terzo album. Per il ritorno sulla scena metal non era sufficiente un album di ordinaria amministrazione, perciò gli isolani si sono impegnati per regalarci un lavoro…

Lord Mantis > Death Mask

(Profound Lore 2014) 1. Body Choke 2. Death Mask 3. Possession Prayers 4. You Will Gag for the Fix 5. Negative Birth 6. Coil 7. My Three Crosses In questo mondo di merda oberato dall’indifferenza, dall’ipocrisia e dallo schifoso perbenismo, una band sta cercando di rispedire tutto al mittente. Questa fantomatica creatura arriva da Chicago…

Tombs > Savage Gold

(Relapse Records 2014) 1. Thanatos 2. Portraits 3. Seance 4. Echoes 5. Deathtripper 6. Edge of Darkness 7. Ashes 8. Legacy 9. Severed Lives 10. Spiral I Tombs sono arrivati al terzo full-length: in Savage Gold  i newyorchesi dimostrano ancora una volta di essere bravi a gestire e miscelare svariati generi, dal post metal allo…

Cioran > s/t

(Here And Now Records, Unnamed Records, Forever True Records, 2014) 1. On/Off 2. Alessandro Moreschi 3. Prospero 4. L’appèl du vide 5. Falsi Bagliori 6. Bambino falena “Una sensazione deve essere caduta molto in basso per accettare di trasformarsi in un’idea” è uno degli aforismi più intensi di Emil Cioran. Il gruppo veneto, oltre a…