Raised Fist – Veil of Ignorance

Ora, se c’è una cosa sulla quale l’ascoltatore di hardcore può sempre confidare è che I Raised Fist posseggono una capacità di varianza in fatto di musica che rasenta lo zero. Poco male, tuttavia, perché anche se i loro brani si sono sempre assomigliati molto fra loro, il fatto che mantenessero uno standard produttivo molto…

Nueva Etica – 3L1T3

Non capita tutti i giorni di inserire nel proprio lettore un disco che ha tutte le premesse per essere assolutamente prevedibile, e invece… I Nueva Etica nascono a Buenos Aires nel 1998, e solo un anno dopo registrano “Inquebrantable”, disco che gli garantirà una certa fama all’interno dell’underground musicale sudamericano. Nel frattempo, cominciano i primi…

Neurasthenia – Your Omen

Il ritorno sulle scene dei bolognesi Neurasthenia, a due anni dal fortunato “Possessed” (che aveva meritatamente ottenuto un grande riscontro di critica, sia sul piano italiano che su quello europeo ), non può che essere definito di ottima fattura. Degno prosecutore della linea intrapresa dal quartetto emiliano, i brani sono anche in questo caso basati…

Neurasthenia – Possessed

I Neurasthenia sono una band di Bologna nata dalle ceneri degli Animalator nell’estate del 2004. Dopo qualche demo e qualche cambio di formazione (che, comunque, mantiene intatto il nucleo centrale composto dal cantante e chitarrista, Neil, e dal bassista Lehmann), i quattro arrivano alla composizione di questo ”Possessed”. Registrato nell’Ottobre 2006 allo Studio 73 di…

Nera Luce – st

I Nera Luce sono un gruppo di Catanzaro formatosi nel 2002. Dopo svariati cambi di formazione, ed una gavetta fatta di live un po’ in tutta Italia realizzano, nel 2006, il loro primo full-lenght, autoprodotto e dall’omonimo titolo di “Nera Luce”. Il genere proposto è un hard rock / metal abbastanza classico e cantato in…

Neaera – “Armamentarium”

“Squadra che vince non si cambia”, diceva spesso l’allenatore Vujadin Boškov. E così sembrano aver agito anche i Neaera. Reduci da due album molto positivi come “The Rising Tide Of Oblivion” (2005) e “Let The Tempest Come” (2006), ambedue su Metal Blade Records, il gruppo tenta il colpaccio con questo “Armamentarioum”.

Metallica – Death Magnetic

Diamo I numeri. Anno domini 1996 I Metallica danno alle stampe “Load”, seguito (a cinque anni di distanza) del fortunatissimo “Metallica” (altresì detto “Black Album”). Non è certamente un flop, anche grazie ai milioni di metalheads che sono in trepidante attesa, ma la miscela spenta di hard rock e riff sbruffoni non rende certo giustizia.…

Menmic – Sons of the System

Quanto spazio c’è nel mercato globale odierno per una band come I Menmic? Uniscono l’industrial di spessore più europeo (più Rammstein che Fear Factory, per intenderci) con la melodia. Spruzzano, di tanto in tanto, ritmiche dispari a fare da contorno (come nel primo singolo, ”Diesel Uterus”) che li avvicinano ai sempre cari Meshuggah, ed il…

Logical Terror – Almost Human

La prima cosa che si nota nell’ascoltare i Logical Terror è quanto somiglino ad un altro gruppo del metal underground italiano piuttosto in voga fino a qualche anno fa, chiamato Marplots. La seconda cosa della quale mi rendo conto è che i Logical Terror altri non sono che i Marplots stessi, passati attraverso un processo…

Lapsus – Moments of Aberration

È con colpevole ritardo che arriviamo alla recensione di questo album. Colpevoli sia dal punto di vista cronologico, che per quanto riguarda la qualità che avrebbe dovuto spingerci a recensire l’album in questione con un deciso e maggiore tempismo. “Moments of Aberration” è il primo album sulla lunga distanza dei Lapsus, band torinese nata nel…