Veil Of Maya > Matriarch

I Veil Of Maya erano una band deathcore divenuta popolare per i loro riff ritmicamente malati, dissonanti ed intricati. Questo album era atteso già dal 2013, ma qualcosa è andato storto: infatti, nella seconda parte di quell’anno la band di Chicago scomparve inspiegabilmente dopo l’uscita del bellissimo singolo “Subject Zero”, nonostante avessero anche annunciato l’uscita del nuovo…

Malnàtt > Swinesong

I Malnàtt sono uno di quei gruppi dai quali, al momento di una nuova uscita discografica, puoi aspettarti davvero di tutto. Negli anni, infatti, la band bolognese è passata dal black / folk metal dialettale degli esordi al black melodico e “poetico” degli ultimi due album, fino ad inaugurare un nuovo capitolo sonoro con questo…

Augurs / Deathgrave > Split

(Sentient Ruin Laboratories, Shove Records, Trill Kommand, The Path Less Traveled Records  2015)  Side A 1. Augurs – From Maggots To Fly Side B 2. Deathgrave – Brutal 3. Deathgrave – Hugged in Half 4. Deathgrave – Inquisitive Apathy Augurs e Deathgrave sono due giovani band provenienti da Oakland, sulla costa est della baia di…

Magi > Forgive me Not

(Argonauta Records, 2015) 1. The Silence We Display 2. Mystic 3. Stories 4. A Million Question 5. In Amity 6. Footsteps 7. Sleep Dietro al moniker Magi si cela Brandon Helms (Mountains Among Us e From Oceans To Autumn), che sotto Argonauta Records propone un lavoro che si nutre di materia onirica. Che sia incubo…

Heads. -> s/t

(This Charming Man Records, 2015) 1. A Mural Is Worth A Thousand Words 2. Chewing On Kittens 3. Skrew 4. Black River 5. Foam 6. The Voynich Manuscript Curioso come a volte da incontri casuali possano venire fuori progetti così interessanti. Ed Fraser è un ragazzo australiano che, dopo avere mollato tutto nella terra dei…