The Great Old Ones > Tekeli-li

Abbiamo incontrato i francesi The Great Old Ones nel 2012 occupandoci del loro più che promettente esordio Al Azif sottolineando come il disco fosse una ventata d’aria fresca all’interno di un panorama già abbastanza colmo, nonostante le sue difficoltà nel coniugare un genere come il post black metal (che l’etichetta all’ora si ostinava a definire…

Under The Ocean > Dark Waters

(Drown Within Records, 2014) 1.The Bell Tower 2.The Leper Town 3.The Riverbank 4.The Creeper Ancora Emilia Romagna, ancora  death metal, ancora legnate! Stavolta non parliamo però della nera atmosfera romagnola, né del binomio oltranzista “Modena-Reggio Emilia”; in questo tour regionale che ormai da qualche anno ci viene proposto, ci spostiamo a Parma, dove tutto si…

Coffinworm > IV.I.VIII

(Profound Lore Records, 2014) 1. Sympathectomy 2. Instant Death Syndrome 3. Black Tears 4. Lust vs. Vengeance 5. Of Eating Disorders and Restraining Orders 6. A Death Sentence Called Life Appena ci si trova di fronte a del doom prodotto oltreoceano lo si nota subito. Ancor più di quello europeo, quello americano sembra alimentarsi di…

Deadly Carnage > Manthe

(ATMF – De Tenebrarum Principio, 2014) 1. Drowned Hope 2. Dome of the Warders 3. Carved in Dust 4. Beneath Forsaken Skies 5. Il Ciclo della Forgia 6. Electric Flood 7. Manthe Il terzo album dei Deadly Carnage è un disco molto difficile da affrontare, ed è effettivamente qualcosa che non può essere apprezzato da…

Woland > Hyperion

(Indie Recordings, 2014) 1. Conquer All 2. Art of Ascension 3. Living Water 4. None 5. Extacy and Rapture 6. Honey in The Lion 7. Live Forever 8. Elevated Existence I Woland sono una band relativamente giovane con alle spalle due singoli, Conquer All & Live Forever e “Living Water”, prima di giungere ad un…